motore di ricerca

Il Museo

perchè un museo
il museo galleggiante
il museo a terra
il museo navigante
il museo all'aria aperta
l'Antiquarium
Entra nella sezione  Il Museo

le attività

le mostre
il museo per la scuola
il bookshop
la scuola di vela storica
la rete dei musei del mare
iniziative già svolte
iniziative 1997-2014
Entra nella sezione  le attività

informazioni

dove siamo
orari
recapiti
sposarsi al museo
utilizzo sala convegni
Entra nella sezione  informazioni

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

ultima modifica: 25/11/2019

Vexilla Regis: parèci, vele e fondi di magazzino di Berico

notizia pubblicata in data : lunedì 25 novembre 2019

Vexilla Regis: parèci, vele e fondi di magazzino di Berico


Enrico Bartolini detto Berico è un artista di lungo corso, poliedrico e di solida capacità tecnica, che ha trovato nella tradizione l’ancoraggio di una sperimentazione che dalle vele tinte e dipinte dell’Adriatico lo ha poi portato, seguendo il filone che si alimenta con i colori primari delle terre e le figurazioni semplici dell’arte popolare dei pitòr de ànzoi (“pittori di angeli”), su una strada che arriva sino alle inaspettate raffinatezze dei parèci, i paramenti liturgici che adornavano le chiese veneziane. Proprio i parèci di “Vexilla Regis”, realizzati sulle preziose stoffe di Rubelli, già esposte nella città lagunare alla galleria Giudecca 795 e alla chiesa di San Salvador, e poi a Padova al Caffè Pedrocchi, arrivano ora per la prima volta a Cesenatico dando anche il titolo alla mostra, che contiene però anche altre manifestazioni della inesauribile creatività di Berico. Ad esempio le “tende al mare”, con le quali l’artista cesenaticense si è misurato mescolandole con i simboli e colori delle vele nell’estate 2005, in una apprezzatissima edizione di questa manifestazione dal titolo “Padiglione di Eolo”; le vele vere e proprie, decorate ma anche perfettamente funzionanti, come quella che era issata sulla barca di famiglia; o le altre opere, in particolare sculture in espanso di animali fantastici, realizzate per l’amico Dario Fo che ha sempre apprezzato Berico definendolo “un pittore di grandissima sensibilità e dotato di un notevole gusto per la materia ed il colore, che con mezzi semplici e poveri sa creare atmosfere altamente poetiche”.
In definitiva una mostra, quella di Berico, che apre lo sguardo su un panorama di creatività e di sperimentazione sempre in movimento, e allo stesso tempo già pienamente compiuta nei suoi esiti.

Dal 1 dicembre 2019 al 12 gennaio 2020, alla Galleria comunale “Leonardo da Vinci”.
Inaugurazione domenica 1 dicembre, ore 18:30
Ingresso libero.

 

Risultato
  • 3
(34 valutazioni)
Home page - menu dx con icone
Calendario eventi
<< dicembre 2019 <<
L M M G V S D
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
Museo della
Marineria
Cesenatico
Indirizzo: via Armellini, 18 - 47042 Cesenatico (FC)
telefono: 0547-79205 fax: 0547-79254
P.Iva: P.I. 00220600407
Posta elettronica certificata (PEC): cesenatico@cert.provincia.fc.it
e-mail: infomusei@cesenatico.it - museomarineria@cesenatico.it
Portale internet realizzato 
da Progetti di Impresa Srl  © 2014